Roma Volley 1ª Divisione, settimo posto meritato

Roma Volley 1ª Divisione, settimo posto meritato

La Roma Volley termina il campionato territoriale di Prima Divisione tra le mura amiche della palestra della succursale dell’I.I.S. Via dei Papareschi con un bel 3-0 sul Santa Mo¬nica, e si piazza definitivamente al settimo posto nel giro¬ne A con 32 punti (‘ex aequo’ con il Green Volley). Dai par¬ziali seguenti (25-23; 26-24; 25-21) è emersa la voglia del gruppo del duo Cristini-M. Salvan di onorare al meglio una stagione altalenante, ma comunque stimolante, contro una tra le migliori compagini della competizione.
“Avremmo potuto fare meglio – afferma coach Cristini a fine gara – in questo campionato, viste le enormi potenzialità di alcuni atleti, ma abbiamo dovuto amalgare due gruppi ben di¬stinti dal fattore età. Se l’anno scorso la Roma Volley fece bene in Prima Divisione, è vero anche che alcune riserve di allora sono diventate titolari quest’anno. Il campionato ap¬pena conclusosi riflette al meglio il nostro livello di gio¬co, nonostante molte nostre sconfitte (tra cui le due contro l’Aurelio Volley). Di certo le gare decisive stagionali sono state quella disputata il 4 marzo scorso in casa dell’Afro Giro con tanto di 3-1 esterno e salvezza aritmetica, nonché quella odierna contro il Santa Monica. Riguardo a quest’ul¬timo impegno, abbiamo ben figurato in campo con V. Palombi, che ha ben rimpiazzato Bussoletti in diagonale; con Piattel¬li, bravissimo in regia; con Cerutti, tornato titolare dopo tanto tempo, e con Petrassi, capitan S. Feroci e D. Massaro. Il 3-0 finale ci permette di chiudere la Regular Season al settimo posto nel girone A con 32 punti, di cui 18 ottenuti nel girone di ritorno (quattro in più rispetto a quello di andata). Non ci lamentiamo della nostra stagione”.

Leave a Comment

(required)

(required)