Favretto Under 18 – Roma Volley, tie-break mancato

Favretto Under 18 – Roma Volley, tie-break mancato

Torneo Favretto

La Roma Volley stecca la prima nella categoria Under 18 del torneo Favretto; alla palestra del L.C. Montale cede 1-3 all’Afro Giro, squadra campione Under 18 del Comitato Territoriale di Roma, dopo settantasei minuti di gioco e resta ultima nel girone B assieme alla Nfa Saet, sua prossima avversaria in trasferta.

Seppur battuto in casa da una squadra di certo più rodata tecnicamente e più navigata nelle rassegne territoriali, il gruppo allenato da Cristini e da Saia tiene quasi sempre il passo di quello di coach Spaggiari, a parte nei finali del primo e del secondo set e in tutto il quarto.

La rete alta due metri e quarantatré, l’assenza di Patrignani al centro e l’affrontare una formazione con atleti quasi al limite della fascia d’età non turbano H.C. Kurszlaukis e compagni, i quali lottano punto a punto fin dall’inizio del primo set compensando le lacune in ricezione e difensive con dei pronti ed efficaci contrattacchi.

La Partita

La resistenza giallorossa dura fino al 16-17, quando il sestetto arancionero dilaga in sei minuti per chiudere 20-25. Il secondo set ricalca il trend del primo: ferrea volontà della squadra di casa, soprattutto dei centrali e dei martelli, di tenere a un punto di distanza quella ospite, salvo ritrovarsi di colpo sul 17-23 e poi cedere 21-25.

Mentre nel terzo set il gruppo allenato da Cristini e da Saia nega sempre le chance di rimonta a quello di coach Spaggiari, tanto da vincere 25-21, nel quarto subisce la furia ospite e perde clamorosamente 15-25. Coach Cristini commenta così il primo ko interno della Roma Volley in questo torneo: “Abbiamo giocato un buon match contro una squadra composta da atleti di poco più grandi di età e molto più esperti agonisticamente di noi.

Di certo avremmo potuto far meglio in campo, ma sappiamo di essere un cantiere aperto, visti l’innesto di Dagioni in diagonale e quello di capitan Kurszlaukis in regia. Confidiamo di disputare al meglio questa rassegna, la quale sarà molto competitiva”.

Claudio Sabbatini
Addetto Stampa Settore Giovanile Apd Roma Volley