Roma Volley 2ª Divisione, dodicesima sconfitto

Roma Volley 2ª Divisione, dodicesima sconfitto

ENNESIMA BATOSTA – In seguito alla sua dodicesima sconfitta di fila nel campionato territoriale di Seconda Divisione sul campo della Roma XV per 3-0 nel match valevole per la tredi¬cesima giornata dopo soli 48 minuti di gioco, la Roma Volley chiude il girone di andata all’ultimo posto in classifica a quota 1. A parte la prima metà del primo set in favore del giovane gruppo di coach Bocchi, il resto del match ha arriso a quello guidato da F. Macchioni, molto più esperto nei vari fondamentali e prolifico fino alla fine.
RIMONTA OSPITE – La Roma Volley si porta all’inizio del pri¬mo set sul 7-1 grazie a cinque battute spin al salto di ca¬pitan R. Palumbo e a una diagonale di C. Kurszlaukis, poi la Roma XV rimonta in otto minuti il suddetto svantaggio con il forcing di opposto, martelli e centrali, fino a condurre per 16-15. Nel finale di set la squadra di casa stacca quella ospite di ben sette punti sia a muro che in attacco. Spetta a R. Arciello siglare il 25-18 con un primo tempo da posto 2 imprendibile per la difesa giallorossa.
ROMA VOLLEY FRAGILE – A parte due attacchi vincenti di C. Kurszlaukis e di Vannicelli (subentrato a Pendenza) e due muri di capitan R. Palumbo e Maccati, la Roma Volley subisce fin dall’inizio del secondo set la maggiore esperienza ago¬nistica di F. Macchioni e compagni. Esemplare è la metà del parziale, quando la Roma XV inanella undici punti tra vari tipi di schiacciate, muri e battute spin da fermo. Proprio con quest’ultimo fondamentale (l’autore è G. Pierucci) ter¬mina il set sul 25-10 in favore della squadra di casa.
ROMA XV CINICA – Come nel precedente parziale, nel terzo la Roma Volley conferma nel terzo i suoi limiti difensivi e of¬fensivi, a vantaggio di una Roma XV sempre più cinica sia sotto rete che da fondo campo. Nonostante i cambi operati da coach Bocchi, il sestetto giallorosso regredisce nel gioco, sicché perde il set per 25-13 dopo un primo tempo su posto 1 di A. Buongiorno. Mentre la squadra di casa vola al terzo posto nel girone C con 22 punti, ‘ex aequo’ con il Volley Ladispoli, quella ospite resta ultima a quota 1.

APD ROMA XV-ROMA VOLLEY UNDER 3-0
(25-18; 25-10; 25-13)
APD ROMA XV: V. Goretti 1, G. Pierucci 7, S. Lucarelli 3, A. Buongiorno 3, G. Sangiorgio 7, A. Carotti 4, S. De Santis 3, R. Arciello 3, L. Faccennini 6, E. Rossi 5, F. Macchioni (K) 4, R. De Santis (L). All. F. Macchioni.
ROMA VOLLEY UNDER: A. Sensi (L1), R. Ernandes, C. Kurszlau¬kis 3, Vannicelli 2, Maccati 1, F. Base (L2), Rodrigues Pou¬sada, G. Gabriele 1, Pendenza, L. Brescia 4, R. Palumbo (K) 8, L. Delia 1. All. Bocchi. Dir. Acc. F. Delia.
Arbitro: Miletto.
Durata set: 17′; 14′; 17′. Totale gara: 48min

Leave a Comment

(required)

(required)

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi