Roma Volley Academy, pomeriggio di festa

Roma Volley Academy, pomeriggio di festa

Non sarebbe potuta mancare la Roma Volley Academy all’evento conclusivo dell’iniziativa “Un mare di sport”, avviata dalla seconda metà dello scorso luglio al Porto Turistico di Ostia sia per riqualificare la succitata struttura confiscata alla mafia, sia per stimolare la pratica di molti sport, tra cui la pallavolo. Proprio nell’ultima giornata di questa lodevo­le iniziativa la Fipav Lazio e la Fipav Roma hanno convenuto nel dare spazio alla principale disciplina preagonistica in seno alla rispettiva federazione nazionale, il minivolley. Per cinque ore, dalle 15 alle 20, i giovanissimi e volente­rosi atleti di coach Caterina Bruno hanno affrontato molte compagini, sia della città di Roma che delle altre province del Lazio. Proprio il tecnico giallorosso riconosce il valo­re dell’evento a cui ha partecipato il suo gruppo con queste parole: “Tutti noi della Roma Volley Academy abbiamo accolto volentieri l’invito congiunto del Comitato Regionale del La­zio e del Comitato Territoriale di Roma, visto anche lo sce­nario in cui si sarebbe svolto l’evento. Sono stati convoca­ti per questa vetrina circa quindici atleti, tutti nati tra il 2005 e il 2007. È stato un pomeriggio positivo sotto mol­ti aspetti: l’esordio di alcune ragazze col nostro gruppo, la partecipazione di due ragazzi nostri all’allenamento del CQT Roma 3 (svoltosi parallelamente), la buona prestazione corale in ogni match e il solerte interesse da parte dei se­lezionatori del CQT Roma 3. Hanno regnato il fair play e il divertimento, si è soltanto giocato senza dover seguire una tattica precisa oppure sfidare compagini secondo un preciso ordine”. Dall’inizio di settembre i gruppi maschili Under 12 (promozionale, 3 vs 3), Under 13 (agonistico, 6 vs 6) e 14, nonché quello femminile Under 13, si allenano nel quadrante sudovest di Roma due volte a settimana, ma da metà ottobre diventeranno tre le rispettive sedute. Il tutto per portare tutti questi motivatissimi atleti a un livello di gioco omogeneo e, soprattutto, farli appassionare per gradi alla pal­lavolo.

 

Claudio Sabbatini

Addetto Stampa Settore Giovanile Apd Roma Volley

Leave a Comment

(required)

(required)

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi