Under 20 – Roma Volley, chance sprecata

Under 20 – Roma Volley, chance sprecata

Alla quinta giornata del campionato territoriale Under 20 la Roma Volley subisce il primo ko stagionale tra le mura amiche della Polisportiva Tevere.

La squadra corsara è la stessa che negò nella scorsa stagione proprio al gruppo di coach Cristini l’accesso alla finalissima dell’allora campionato Under 19: la Roma 7.

L’1-3 finale, maturato dopo novantadue minuti di gioco alla pari e con i parziali di 25-18, 17-25, 21-25 e 23-25, non solo impedisce alla compagine giallorossa di condividere la vetta del girone B con quella romasettina (prima con quindici punti, ma con una gara in più), ma fa sì che venga agganciata al secondo posto dall’Athlon Club Ostia a quota nove e che venga insidiata nella succitata posizione dalle due avversarie pontine: la Top Volley Latina e la Serapo Volley Gaeta (rispettivamente a sei e a cinque punti).

Coach Cristini elogia comunque la Roma Volley per aver tenuto testa fino in fondo a una delle favorite per la vittoria finale con queste parole: “Di certo la Roma 7 è da nove mesi la nostra ‘bestia nera’ in questa rassegna giovanile, ma bisogna ammettere che schiera in tutti i campionati di serie e di categoria squadre ben assortite e di valore.

Quanto alla gara, siamo stati sereni e impavidi durante il primo set, ma dal secondo in poi abbiamo patito la distribuzione avversaria dei palloni e sofferto in ricezione (fondamentale primario nel quale crediamo di migliorare perché sappiamo il fatto nostro).

Questo 1-3 pesa ai fini della classifica, poiché anche le altre compagini mirano a passare il turno e non distano così tanto da noi al termine di soli quattro match disputati. A parte il verdetto, abbiamo giocato bene nel complesso seppur coscienti che a lungo andare dovremo sbagliare il meno possibile nei vari fondamentali. Dobbiamo lavorare sodo in palestra affinché prima di Natale possiamo espugnare il campo della Serapo Volley Gaeta e iniziare il 2018 ancora più carichi e motivati”.

Leave a Comment

(required)

(required)

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi