Roma Volley, manca un ultimo tassello

Roma Volley, manca un ultimo tassello

Manca un punto solamente al primo, vero obiettivo della stagione. Arrivare al primo posto e lanciarsi nei playoff da primi della classe.

 

Per riuscire la Roma Volley dovrà battere la Fenice Pallavolo, domani al PalaTellene (inizio gara ore 18:00 in concomitanza con tutte le gare) in un match dai mille contenuti tecnici, ma anche morali. In ballo oltre il primo posto, c’è la rivalsa della gara persa all’andata, c’è la voglia davanti il proprio pubblico di far vedere che questa squadra rispetto a un girone fa è completamente cambiata, è più gruppo, è più matura, sbaglia meno e va diritta verso il proprio obiettivo, dalla partita persa con Orte la musica è cambiata e finora lo spartito lo hanno suonato i giallorossi grazie un ruolino di marcia incredibile, quattro successi di fila.

La vittoria di rimonta sul campo di Sarroch (per 3-1) la scorsa settimana è il segno evidente di questo cambiamento e dell’atteggiamento mostrato da Bacci e compagni. La Roma Volley sa soffrire e uscire alla distanza. C’è voglia di vincere contro un’altra squadra della città che ha fatto bene, insidiato il primo posto fino a inizio girone di ritorno, e poi nelle ultime gare ha perso punti e terreno rispetto al vertice.

Nell’ultimo turno è stata sconfitta in casa dall’Orte, che si è rivelato “ammazzagrandi”. Una partita che vedrà il PalaTellene stracolmo con la spinta di tanti appassionati e anche dei piccoli (non mancherà anche in questa partita l’animazione dell’Associazione Piccole Canaglie).

Il commento

Sarà una grande gara, da una parte una squadra giovane che gioca in maniera veloce, come la Fenice, dall’altra una formazione esperta che ha grandi motivazioni, come afferma il tecnico Mauro Budani: “Sarà una partita molto difficile, loro sono una buona formazione, una delle forze di questo campionato, hanno un gioco spinto sulle bande, poi in questo ultimo momento stanno ruotando molti giocatori e danno pochi punti di riferimento, noi abbiamo il nostro pubblico e il nostro gioco. Vogliamo riscattarci dalla gara dell’andata e soprattutto vincere per il nostro obiettivo, il primo posto. Diciamo che la Fenice verrà a giocarsi la partita senza nulla da perdere e ci vorrà fare uno scherzetto, noi però abbiamo motivazioni più forti”. In classifica, Roma Volley dunque prima con 55 punti, tre in meno per Sarroch, che giocherà sul campo del Cus Cagliari, quarto posto per la Fenice a quota 46.

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi