A Latina buoni segnali

A Latina buoni segnali

Budani: “Va bene, ma dobbiamo ancora crescere soprattutto nella testa”. 

Lavori in corso ancora per la Roma Volley che ha disputato a Latina un’amichevole. La diversa categoria e anche il periodo inferiore di allenamento hanno influito sul risultato in favore dei pontini, anche se in questo periodo della stagione il punteggio lascia il tempo che trova. La partita ha fornito buone indicazioni alla squadra romana che sta cercando di assemblare i pezzi e trovare il proprio gioco, visti anche i nuovi innesti. L’intesa tra i giocatori sta migliorando, le gambe sono ancora pesanti ma stanno iniziando ad andare. Un test per provare, capire, studiare. Il tecnico Mauro Budani è sereno. “Siamo all’inizio e dobbiamo ancora costruire. Sono soddisfatto in parte perché è vero che le gambe non stanno al meglio ma il discorso fisico non deve essere un alibi. Dobbiamo crescere ancora soprattutto nell’atteggiamento. Abbiamo retto bene fino a metà set, poi nella parte finale siamo calati molto, troppo. Anche nel terzo siamo andati molto bene, eravamo sopra anche di 6 punti poi si è spenta la luce. Dobbiamo abituarci a questo ritmo. Lavoriamo sodo, questa la ricetta”. 

TOP VOLLEY LATINA: Caccioppola (lib.), Gavenda 12, Parodi 15, Gitto 3, Sottile 2, Ngapeth 5, Barone 7, Tosi (lib.), Rossi 5, Pei, Palacios 7. All. Tubertini

ROMA VOLLEY: Lasko 4, Genna, Bacci, Zappoli 11, Sperotto, Antonucci 1, Rossi 12, Titta (lib.), Rau 3, Tozzi, Rizzi (lib.), Loreti, Borraccino, Pregnolato. All. Budani

Parziali: 25-14 (19’), 25-16 (20’), 25-20 (25’)

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi