Budani: “Con Lagonegro voglio un cambio di mentalità”

Budani: “Con Lagonegro voglio un cambio di mentalità”

Rompere gli indugi e invertire la tendenza.

È questa la linea che la Roma Volley dovrà seguire per poter conquistare i primi set della sua avventura in serie A2 Credem Banca e vincere la prima partita.

Nella terza giornata del girone di andata la squadra giallorossa affronterà la Geosat Geovertical Lagonegro, formazione temibile, ma sicuramente più alla portata di Spoleto. I lucani hanno vinto la prima in casa contro Santa Croce e poi sono stati sconfitti sul campo di Brescia.

La gara rappresenta un punto di svolta, come afferma il tecnico Mauro Budani. “Mi aspetto dai ragazzi un cambio di mentalità, dobbiamo esser più bravi e soprattutto cinici nella parte finale del set, nei momenti che contano. Abbiamo cambiato il modo di allenarci in settimana, ma più che tecnico è un discorso mentale. Infatti dobbiamo abituarci al cambio di livello della categoria, inoltre dobbiamo insistere più sulla battuta e mettere in difficoltà l’avversario, solo così potremmo vincere un set e poi pensare alla vittoria”.

La partita in provincia di Potenza (domenica alle ore 18.00 in diretta su Lega Volley Channel) è ostica sia per la squadra avversaria che ha nel proprio organico attaccanti di buona caratura come il venezuelano Barreto o il bulgaro Galabinov, conoscenza del volley laziale è il romano Andrea Di Coste, ma il riferimento maggiore è l’olandese Boswinkel, sia per l’ambiente. Budani sulla partita la pensa così.

“Incontreremo una squadra difficile che in casa esprime il proprio potenziale, ha inoltre un bel seguito di pubblico che li incoraggia, per questo sarà necessario partire bene e tenere alto il ritmo”. Un assenza importante in casa giallorossa sarà Michal Lasko, dolorante alla spalla.

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi