Roma Volley, ecce vittoria

Roma Volley, ecce vittoria

L’attacco di Lasko, la palla va giù ed esplode la gioia, il boato più grande. Roma ha vinto con Lamezia 3-0 a Vibo Valentia, la Roma Volley ha conquistato la prima vittoria della sua storia in A2. Ce l’ha fatta la squadra di Budani, ha rotto il ghiaccio, gli indugi e anche la sfortuna. Perché c’è il lieto fine dopo una serie di infortuni che hanno condizionato questo inizio di stagione.

Un successo che si aspettava da tanto. E ora questi tre punti contro una diretta concorrente possono far cambiare il campionato, merito di un gruppo unito, di questi ragazzi che ci hanno sempre creduto e hanno lavorato con grande abnegazione, aspettando questo momento che finalmente è arrivato.La Roma Volley c’è e conquista un successo meritato, come avrebbe meritato punti nelle ultime partite per la mole prodotta e il gioco espresso, ma soprattutto per l’impegno di questi ragazzi e dello staff tecnico. Una grazie soddisfazione per tutta la dirigenza.

La Gara

Con Lasko e Paolucci in campo fin dai primi punti, Roma ha conquistato il primo set con merito, giocando un match attento, ordinato in cambiopalla e muro. Lasko martella da più parti, Zappoli dà equilibrio e grande attenzione sia in attacco, sia in avanti. Lamezia sbaglia qualcosa di troppo, i giallorossi ne approfittano e chiudono per 25-20.

Nel secondo Lamezia esce dal campo, Roma continua la sua azione con grande forza e convinzione e così si va sul 25-13.

Ma è nel terzo che Roma compie qualcosa di importante, sotto 11-7, Budani mette dentro Tozzi e Sperotto, che rispondono benissimo, al posto di Lasko e Paolucci, i giallorossi rimontano fino al 12-11, poi punto a punto. Torna l’asse Lasko-Paolucci in campo sul 22-22 e proprio l’opposto mette a terra il pallone del 25-23.

Il commento

Il pensiero del tecnico Mauro  Budani: “Sono contento, emozionato, credo che la squadra abbia raccolto i frutti del lavoro fatto in queste settimane, un bravo a tutti i ragazzi, anche agli infortunati. Il merito è della squadra tutta, dello staff e dei fisioterapisti. I ragazzi sono stati bravi a gestire, avevamo studiato bene la partita. Mi è piaciuto il terzo set vinto nel rush finale, non siamo calati, bene chi è subentrato, questo è di buon auspicio. Questa vittoria ci dà la carica e le motivazioni per il futuro”.

 

Conad Lamezia – Roma Volley 0-3 (20-25, 13-25, 23-25)

Conad Lamezia: Negron 4, Bruno 4, Aprile 0, Bigarelli 14, Fantini 8, Usai 5, De Santis (L), Zito (L), Butera 3, Alfieri 0, Di Fino 0. N.E. All. Rigano.

Roma Volley: Paolucci 1, Rossi 11, Rau 6, Lasko 11, Zappoli Guarienti 10, Antonucci 5, Rizzi (L), Titta (L), Tozzi 2, Sperotto 1, Loreto 1. N.E. Borraccino, Genna. All. Budani.

ARBITRI: Usai, Santoro.

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi