Under 14: Roma Volley, tre punti d’oro

Under 14: Roma Volley, tre punti d’oro

Tre punti

Dopo aver perso 1-3 contro il Club Ready Go nella palestra della Pd Alpi lo scorso 1 dicembre, la Roma Volley torna a vincere nel campionato territoriale Under 14; grazie al suo 3-1 ottenuto dopo settantasette minuti di gioco all’ottava giornata in casa della Virtus Roma, sale a quota sedici nel girone C, si porta a −1 dalla compagine contro cui ha perso di recente e semina la Roma XVI di quattro punti.

Al gruppo allenato dal duo Bruno-Frasca, già certo del suo accesso al secondo turno, servono impegno e grinta per racimolare tre punti d’oro al Cristo Re e per credere ancora nel primato.

La Gara

Il primo set è targato Roma Volley, viste le ottime battute float in salto di capitan Maddaluno che portano il parziale sul 15-2; a parte una timida ripresa del sestetto di casa a metà del set, quello ospite allunga sul finale grazie agli attacchi vincenti di Piombi e di Manili fino al 25-17.

Nel secondo set si invertono le parti, vuoi per un brusco calo dei giallorossi in fase muro-difesa e in ricezione vuoi per la maggiore attenzione su ogni pallone dei gialloblù; serve a poco la costante guida di coach Bruno ai suoi ragazzi, i quali perdono 25-14.

Fin dall’inizio del terzo set la Roma Volley riprende a giocare bene macinando punti a servizio e in attacco senza concedere margini di recupero alla Virtus Roma; gli ace e le pipe di capitan Maddaluno, le calibrate alzate di Forestiero e gli attacchi vincenti di Piombi e di De Santis valgono il 25-15.

Nella prima metà del quarto set il sestetto ospite tenta di sfuggire all’assalto di quello di casa, ma è solo sul 14-12 che semina definitivamente la sua avversaria con il suo Top Scorer (trentuno punti) e con Forestiero bravo anche nei tocchi di seconda; spetta ancora a Manili chiudere il set sul 25-19 con una buona free ball.

Il Commento

A fine gara Maddaluno e compagni festeggiano il loro ottimo risultato, pur sapendo che dovranno vincere i restanti due match contro il Marconi Stella e la Roma XVI per difendere il loro secondo posto nel girone C e, in caso di un ko del Club Ready Go, per volare in cima alla classifica.

Proprio il capitano giallorosso commenta questo bel colpaccio e già sprona i suoi compagni all’impresa contro il Marconi Stella così: “Sapevamo bene che in trasferta contro la Virtus Roma sarebbe stato un match tosto, nonché un derby di quartiere. Nel primo set abbiamo brillato, nel secondo siamo crollati, nel terzo ci siamo rialzati e nel quarto, il più avvincente di tutto il match, ci siamo impegnati ancora meglio pur di portare a casa il bottino pieno. Se ci impegneremo a fondo anche contro il Marconi Stella e la Roma XVI, otterremo di certo sei punti in quattro giorni, ma dovremo anche sperare in un passo falso del Club Ready Go per vincere il girone”.

Claudio Sabbatini
Addetto Stampa Settore Giovanile Roma Volley

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi