Roma Volley Academy 12, primato aritmetico

Roma Volley Academy 12, primato aritmetico

Primi

La Roma Volley Academy 12 è davvero incontenibile in questo campionato territoriale Under 18; grazie al suo 3-0 esterno sulla Pallavolo Civitavecchia, maturato dopo solo un’ora di gioco, accede ai quarti di finale come capolista aritmetica del girone A con ben tre giornate di anticipo, vince per la decima volta di fila con il risultato succitato e bracca in ottica classifica avulsa la Pallavolo Velletri, regina del girone D con trentatré punti in undici gare disputate.

Dopo aver ottenuto uno storico quarto posto nell’ultima edizione della Moma Winter Cup, il gruppo di coach Guerrini sfrutta la sua prima chance di chiudere il discorso qualificazione al palazzetto dello sport di Civitavecchia, anche se alcuni suoi cali in ricezione e in difesa lo obbligano a inseguire la sua avversaria per poi travolgerla in tutti e tre i set.

La gara

Nella prima metà del primo set il sestetto ospite fatica ad ambientarsi in campo, vuoi per il sorprendente avvio della squadra tirrenica vuoi per i suoi primi errori in ricezione e in difesa; solo sul 13-13 capisce che gli serve alzare il ritmo di gioco per poter macinare punti, quindi in ben nove minuti chiude il set sul 15-25 grazie all’operato in regia di Travaglioni a vantaggio dei suoi compagni di squadra, in primis lo scatenato Scaiola.

L’inizio del secondo set è più che positivo per la Roma Volley Academy 12, la quale brilla anche a muro e a servizio; tuttavia il suo 9-20 la porta ad adagiarsi e ad alimentare la rimonta della sua avversaria a seguito di un suo nuovo calo in ricezione, ma la conquista del set è sua con lo score di 18-25 grazie a una parallela da posto 4 di Marino.

Nel terzo set Franchi De’ Cavalieri e compagni restano quasi sempre in vantaggio di due punti sui padroni di casa, seppur con poca furia offensiva; dal 16-18 inanellano sette punti tra diagonali larghe e battute float in salto che valgono il loro primato aritmetico del girone.

Il Commento

A fine gara coach Guerrini riassume così la prestazione del suo gruppo in casa della Pallavolo Civitavecchia: “È sempre dura giocare fuori casa di mercoledì, soprattutto quando si devono percorrere molti chilometri prima di iniziare a fare riscaldamento, ma ciò non ci ha impedito di vincere 3-0 per la decima volta di fila in questo campionato e di volare ai quarti di finale come capolisti del girone A.

Abbiamo tutti dato il meglio di noi stessi in questo match, pur apparendo a tratti un po’ svagati. In queste tre settimane mireremo a essere più continui a servizio, a crescere sia tecnicamente che mentalmente, a chiudere la fase a gironi del campionato territoriale Under 18 con trentasei punti e a vincere anche un match in Serie C”.
Claudio Sabbatini

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi