Roma Volley prendi la vitamina H con Lamezia

Roma Volley prendi la vitamina H con Lamezia

È la partita più importante

“È la partita più importante della stagione, almeno fino a questo momento. Dobbiamo vincere per prenderci questi playoff per la serie A2. Possiamo contare su un fattore fondamentale, il PalaHoney”, lo ha dichiarato il martello giallorosso Enrico Zappoli.

La Roma Volley per battere domani alle ore 19.00 (diretta LegaVolleyChannel) la Conad Lamezia nella 9^ giornata del girone di ritorno della serie A2 avrà bisogno di “assumere” la vitamina H, quella del PalaHoney, dove la squadra giallorossa ha costruito le fortune di questa seconda parte di stagione con quattro vittorie consecutive. La gara sarà decisiva per allontanare i calabresi in classifica (Roma a quota 14, Lamezia a 8) e lanciarsi verso le rivali che precedono la squadra romana, Alessano e Leverano sono a 18.

Un match da portare a casa, tre punti da conquistare per continuare la bella marcia casalinga e continuare a costruire le proprie certezze nel gioco e nel gruppo. All’andata, in terra calabrese, Roma ha trovato la prima vittoria in A2, Lamezia è una squadra che ha ottenuto tre vittorie in tutta la stagione ed è all’ultima chance per prendere il treno playoff anche perché dovrà osservare ancora un turno di riposo. Roma sta bene e carica emotivamente, c’è voglia di migliorarsi e far vedere le proprie qualità ora che ha trovato la propria identità.

Il Commento

Il pensiero del tecnico Mauro Budani: “E’ sicuramente la partita che ci può dare tanto in termini di classifica e di morale, è una partita fondamentale per il nostro futuro, vincere vorrebbe dire staccare Lamezia e anche vivere il prossimo mese, che sarà decisivo, con serenità. Marzo sarà il nostro crocevia per i playoff. Sulla partita contro Lamezia dovremo pensare solo al nostro gioco e al ritmo della partita che dovremo alzare, non dobbiamo commettere l’errore di adattarci al loro livello, ma alzarlo. Voglio vedere una squadra aggressiva, propositiva e determinata. Solo così potremo far valere la nostra forza, i ragazzi stanno bene e il morale è alto”.

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi