Under 18: vittoria risicata

Under 18: vittoria risicata

TROPPA VOLUBILITÀ

La Roma Volley Academy 12 vince soffrendo più del dovuto la gara di andata delle semifinali del campionato territoriale Under 18; il suo 3-1 esterno ottenuto sul Green Volley dopo novantacinque minuti di gioco deriva da un’avvincente lotta alla pari, soprattutto nel secondo e nel terzo set.

Per la prima volta in questa rassegna il gruppo di coach Guerrini risente di malaugurate assenze (Iaccarino, Travaglioni e Di Vincenzo), ma riesce a scacciare la sua inattesa volubilità con un ottimo spirito operaio incarnato dalle celeri difese di Zaccari, dall’adattamento come opposto di Cucullo e dai favolosi muri punto di Marchetti; il prossimo 7 marzo alla palestra del LS Majorana non dovrà limitarsi a vincere due set per volare in finale (la quale si disputerà tre giorni dopo al pallone di Zagarolo), ma fare risultato pieno come conferma del suo lodevole potenziale.

LA CRONACA DEL MATCH

Dall’inizio del primo set la Roma Volley Academy 12 macina punti con gli attacchi di Zaccari e di Marchetti, anche se in difesa e a muro non sempre rende al meglio; dopo il time out chiesto da coach Guerrini sull’11-14 per rinvigorire il suo gruppo, capitan Franchi De’ Cavalieri e Sauzzi spiccano a muro e a servizio per aiutare i loro compagni a strappare un buon 18-25.

Dal secondo set la palestra della succursale dell’IIS Evangelista-Torricelli si anima e il Green Volley ne approfitta per colpire il sestetto ospite in ricezione e in difesa; solo sul 16-9 Zaccari, Marchetti e Sauzzi danno il via a un’estenuante rimonta della durata di ben quindici minuti, la quale si concretizza con un 25-27.

Nel terzo set i padroni di casa ribadiscono il loro carattere, mentre il gruppo di coach Guerrini appare sempre più volubile in ogni fondamentale, si trova spesso sotto di almeno quattro punti e perde clamorosamente 25-20.

Incassata la delusione per la perdita del precedente set, nel quarto capitan Franchi De’ Cavalieri risorge in regia smistando degli ottimi palloni a tutti i suoi compagni, i quali ritornano a colpire come dei cecchini e ad annullare l’offensiva avversaria; anche se il set finisce 14-25 a favore del gruppo di coach Guerrini, il discorso qualificazione è ancora aperto.

IL COMMENTO DI ZACCARI

MVP e Top Scorer della Roma Volley Academy 12 con ventitré punti, Zaccari commenta così il risicato 3-1 del gruppo in cui milita: “Era ovvio che una squadra solida come il Green Volley sarebbe scesa in campo per vincere.

Purtroppo siamo partiti in sordina e abbiamo permesso ai padroni di casa di convincersi sempre di più dei propri mezzi, ma è anche vero che siamo stati concentrati al massimo nei momenti clou di questo match, come la seconda metà del secondo set e quasi tutto il quarto.

Pensiamo che la chiave del nostro successo odierno sia stata la nostra resilienza davanti a momenti di grande svantaggio. Nella gara di ritorno dovremo essere più aggressivi affinché la nostra avversaria non acquisisca più sicurezza in sé stessa”.

Claudio Sabbatini
Addetto Stampa Settore Giovanile Roma Volley

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi