Under 18: Roma Volley, fatica premiata

ESORDIO POSITIVO IN ECCELLENZA

Dopo aver vinto il campionato territoriale Under 18 a spese della Pallavolo Velletri lo scorso 10 marzo, la Roma Volley Academy 12 inizia nove giorni dopo il suo lungo cammino nel campionato regionale Under 18 di Eccellenza; al primo turno del tabellone vincenti soffre più del dovuto contro l’Anzio Pallavolo, ma vince 3-2 fuori casa dopo centoundici minuti di gioco vivace e resta imbattuta in questa stagione per la diciottesima volta di fila.

Benché sia giunto alla palestra comunale di Anzio con degli atleti non del tutto recuperati e altri di colpo indisposti, il gruppo di coach Guerrini si conferma risoluto, reattivo e compatto contro un’avversaria coriacea, soprattutto in fase muro-difesa e a servizio; per spuntarla anche in casa della Roma 7 tra otto giorni dovrà non solo carburare in ogni fondamentale, ma anche ribadire la sua tenacia davanti alle varie impasse del momento come svantaggi di quattro punti o richiami arbitrali.

A CRONACA DEL MATCH

All’inizio del primo set la Roma Volley Academy 12 si porta sul 6-3 con due bei punti di Grechi (un muro e una battuta float in salto) e quattro errori anziati, salvo ritrovarsi sotto sul 14-10 in cinque minuti per un suo momentaneo calo in ricezione e difensivo; dopo il time out chiesto da coach Guerrini a metà set, torna in campo rinata e inizia la sua rimonta con capitan Franchi De’ Cavalieri, autore di punti pesanti per il 25-19 con un tocco di seconda su posto 3, un muro vincente su un attacco avversario e, soprattutto, ben sei battute spin al salto.

Nel secondo set permane la crisi difensiva del sestetto ospite, causa principale dei quattro punti di vantaggio di quello di casa; benché Travaglioni e Scaiola rimpiazzino al meglio il loro capitano e Cucullo in diagonale, spetta all’Anzio Pallavolo la conquista del set con lo score di 25-19.

Crescita a muro, maggiore incisività sotto rete e rinata attenzione difensiva connotano il trend del gruppo di coach Guerrini nel terzo set: grazie ai punti di Grechi, Zaccari e Cucullo il 25-18 ospite è meritato.

Il quarto set è il più palpitante di tutto il match, vuoi per il tifo acceso sugli spalti vuoi per i continui break point di entrambe le squadre; tuttavia la spunta quella tirrenica sul 25-22.

Anche la prima metà del tie-break è tirata, ma i campioni territoriali ribaltano l’11-9 anziate inanellando sei punti con due errori avversari, un bagher istintivo di Marchetti, due solidi muri di Grechi e una diagonale larga di Zaccari. Franchi De’ Cavalieri e compagni festeggiano il loro esordio vincente in Eccellenza dopo il saluto finale.

IL COMMENTO DI COACH GUERRINI

A fine gara coach Guerrini commenta così il 3-2 della Roma Volley Academy 12 sul campo dell’Anzio Pallavolo: “Dobbiamo guardare il bicchiere mezzo pieno, poiché abbiamo faticato per battere fuori casa l’Anzio Pallavolo, squadra che nella fase a girone unico del campionato regionale di Eccellenza si è classificato quinto con sedici punti, dei quali dodici ottenuti in trasferta.

Il nostro rendimento odierno merita un 7, soprattutto per la volontà di atleti indisposti come Franchi De’ Cavalieri e Sauzzi di disputare l’intero match. Il nostro maggior errore è stato sprecare tanto nel quarto set anziché chiuderlo, ma ci siamo rifatti al tie-break con ardore, coraggio e fortuna, cosicché la nostra autostima ne è uscita rafforzata.

Esultiamo per aver realizzato tredici muri punto, i quali hanno disorientato la nostra avversaria durante il match. Infine speriamo di progredire anche negli altri fondamentali in vista della nostra prossima trasferta contro la Roma 7”.

Claudio Sabbatini
Addetto Stampa Settore Giovanile Roma Volley

Attachment

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi