I playoff iniziano da Ortona

I playoff iniziano da Ortona

È il momento più atteso della stagione, quello più importante, quello clou in cui tutto si compie. Iniziano domenica prossima in Abruzzo i playoff serie A2 Credem Banca, la Roma Volley scenderà in campo alle ore 18.00 (diretta Lega Volley Channel) contro la Sieco Service Ortona, formazione che è arrivata al sesto posto della stagione regolare del girone blu. Gli abruzzesi hanno ottenuto 16 vittorie e 10 sconfitte, in casa hanno perso solamente tre volte. Nonostante l’assenza di Dolfo a banda ci saranno giocatori di grande calibro e spessore, in grado di metter palla a terra in qualsiasi momento come il tedesco Marks, terzo miglior attaccante della A2, e l’olandese De Waard. I giallorossi hanno chiuso la stagione con una vittoria con Reggio Emilia, mantenendo l’11mo posto, e sono in una buona condizione psico-fisico, nell’ultima settimana hanno lavorato molto dal punto di vista tecnico e psicologico. Nelle ultime due uscite esterne Roma ha vinto ad Alessano e messo in seria difficoltà la capolista Mondovì. C’è la giusta concentrazione e lo spirito per affrontare un avversario di tutto rispetto come Ortona.

“Sarà una bella serie – afferma il tecnico Mauro Budani -. I ragazzi nelle ultime settimane mi hanno confermato il bel momento e la voglia di esser dentro a questo campionato. Mi sono arrivate risposte importanti dal campo e fuori. La squadra è carica e non vede l’ora di entrare in campo, c’è un bel clima e la giusta tensione, sappiamo di affrontare un’ottima squadra che gioca molto bene, soprattutto a banda. Ci siamo allenati molto su battuta e ricezione, fondamentali necessari. Chi scenderà in campo, darà tutto. Nonostante qualche acciacco nessuno mancherà all’appello”.

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi