Under 18: Roma Volley, PalaGlobo espugnato

DUE TRAGUARDI IN UNA SERA

La Roma Volley Academy 12 centra in una sera due importanti traguardi: grazie al suo 3-0 esterno sull’Argos Volley Sora dopo sessantasette minuti di gioco non solo accede al terzo turno del tabellone perdenti, nel quale farà visita il 10 aprile prossimo alla Pallavolo Velletri, ma avrà diritto a partecipare al campionato regionale Under 18 di Eccellenza 2019/2020.

L’emozione di disputare al PalaGlobo di Sora il match decisivo per la sua permanenza in Eccellenza è tanta per il gruppo di coach Guerrini, il quale soffre il fattore campo nel primo set, salvo risorgere e giocare come sa dal secondo per spuntarla alla fine e proseguire il suo cammino nel succitato tabellone.

LA CRONACA DEL MATCH

Per quasi tutto il primo set la Roma Volley Academy 12 deve rincorrere un’Argos Volley Sora più incisiva tra diagonali larghe, mani e fuori e parallele; solo dopo il secondo time out chiesto da coach Guerrini sul 22-17 ritorna a macinare punti con Zaccari, Cucullo e Grechi, cosicché vince 29-31. Nel secondo set Franchi De’ Cavalieri e compagni offrono al pubblico del PalaGlobo un ottimo gioco corale e una rinata bravura in ogni fondamentale: con i muri punto di Grechi e dello stesso capitano, i pallonetti di Iaccarino e le varie battute al salto dei tre schiacciatori l’11-25 è garantito.

Mentre all’inizio del terzo set il sestetto ospite vacilla un po’ in difesa, dall’8-8 stacca quello di casa di almeno tre punti tra ace, muri vincenti ed errori avversari senza concedere chance di rimonta; una diagonale larga da posto 4 di Zaccari (diciassettesimo punto per il martello di coach Guerrini) gli permette di chiudere il set sul 19-25.

IL COMMENTO DI ZACCARI

A fine gara l’MVP Zaccari dice la sua sul 3-0 esterno della Roma Volley Academy 12 sull’Argos Volley Sora: “Giocare al PalaGlobo, uno stupendo palasport, ha emozionato tutti noi. È vero che il lungo tragitto Roma-Sora ci ha sfiancato così tanto che abbiamo vinto il primo set a fatica, ma ci siamo poi ripresi fino a imporci negli altri due giocati.

In casa della Pallavolo Velletri dovremo spingere fin dal primo set affinché possiamo dare il meglio di noi stessi, vincere il match con lo stesso score della finalissima territoriale e fare visita dopo Pasqua alla Fenice”.

Claudio Sabbatini
Addetto Stampa Settore Giovanile Roma Volley

Attachment

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi