La Roma Volley sulla sabbia schiaccia con Officina Differente e We Beach

La Roma Volley sulla sabbia schiaccia con Officina Differente e We Beach

Una giornata diversa dal solito, una schiacciata per il sociale, di quelle che si fanno sentire proprio “oltre la rete”, questo il nome dell’evento che è andato in scena sabato pomeriggio a Ostia, esattamente nello stabilimento Hibiscus Beach. La manifestazione è stata organizzata dalla scuola di beach volley “We Beach”e dall’associazione di promozione sociale Officina Differente” con la collaborazione di “Flames Gold”. La Roma Volley dal patron Antonello Barani, al tecnico Mauro Budani, ai giocatori Consalvo, Zappoli, Zaccari, Loreto, Rossi assieme a molti altri, si sono messi a disposizione e sono scesi in campo in maglietta e pantaloncini per schiacciare. L’obiettivo è stato quello di coinvolgere persone con disabilità mentale nella pratica del beach volley. We Beach e Officina Differente hanno deciso di coinvolgere anche le cooperative “La Lanterna di Diogene”, “Cotrad”, e “Presenza Sociale”, le associazioni “Clan Bravi Ragazzi” e “Coid” e la “Traiano boxe integrato”. Lo staff di We Beach si è messo a disposizione per fornire i primi rudimenti della tecnica, in modo da avvicinare i partecipanti a questa disciplina e creare squadre integrate con gli allievi della scuola. Il linguaggio universale dello sport valorizzerà le differenze, promuoverà la socializzazione e il divertimento.

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi