Under 16: lezione da ricordare

Under 16: lezione da ricordare

Pallone Apd San Paolo Ostiense, Roma, 13 gennaio 2020

La Roma Volley Club-Duemila12 non accederà alle semifinali del campionato territoriale Under 16, bensì alla finale per il settimo posto da disputarsi in gare di andata e di ritorno contro un’avversaria ancora da definire; purtroppo subisce fuori casa contro il San Paolo Ostiense un pesante 3-0 dopo soli cinquantatré minuti di gioco nella gara di ritorno dei quarti di finale.

Anziché impegnarsi al massimo per portare la sua avversaria almeno al Golden set, il gruppo di coach Matteo disputa il match più importante della stagione al di sotto delle sue possibilità; per via della sua imprecisione in ogni fondamentale unita alla sua paura nei confronti dei padroni di casa si spegne a poco a poco e non riapre più la gara. La stagione continua per Alessandrini e compagni, ora concentrati sulla succitata finale e partecipanti al futuro campionato territoriale Under 16 Favretto, nonché a quello organizzato dall’ente di promozione sportiva AICS.

La cronaca del match.

La Roma Volley Club-Duemila 12 inizia il match così atterrita e insicura che dopo soli sei minuti si ritrova sull’11-5; per tutta la seconda metà del set non si scuote né tecnicamente né mentalmente e incassa un netto 25-12. Seppur spronata da coach Matteo, la squadra ospite è succube di quella di casa anche nel secondo set; a parte un po’ di incisività offensiva con il suo asso Denari e il suo capitano Alessandrini, resta sotto di almeno due punti fino al 19-17 più per gli errori altrui al servizio e in attacco che per la sua lenta e timida reazione, dopodiché implode e perde 25-17.

Impossibilitato a portare la sua avversaria al Golden set, neanche nel terzo il sestetto giallorosso preme sull’acceleratore per giocare la seconda metà del match più combattivo, anzi si conferma un gruppo che deve compattarsi ancora di più nei momenti bui e fare tanta strada a livello giovanile; smette di soffrire lo strapotere tecnico del San Paolo Ostiense sul 25-18.

Alessandrini: “Impegno e cuore fino alla fine”.

A fine gara capitan Alessandrini non cerca alibi per la batosta subita insieme ai suoi compagni in casa del San Paolo Ostiense, ma guarda con fiducia ai futuri impegni della Roma Volley Club-Duemila12: “Benché ci siamo impegnati poco in campo a causa della nostra forte demotivazione, siamo lo stesso felici di essere arrivati ai quarti di finale di questo campionato di categoria.

Riteniamo di aver ben figurato in tutti i match antecedenti questo turno, inclusi quelli in cui siamo stati battuti dal Green Volley, perché siamo stati sempre coesi e risoluti. Avremmo potuto e dovuto dare il massimo contro il San Paolo Ostiense, invece abbiamo subito il suo gioco fino alla fine. Ora miriamo non solo a vincere la finale per il settimo posto di questo campionato, ma anche ad arrivare il più lontano possibile nel campionato Under 16 Favretto e in quello AICS. Lotteremo con impegno e cuore fino alla fine”.

Claudio Sabbatini
Addetto Stampa Settore Giovanile Maschile Roma Volley Club

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi