Serie C: tre punti risicati

Pallone Apd Palocco, Roma, 19 gennaio 2020

La Roma Volley Club centra il secondo 3-0 consecutivo tra le sue mura nel posticipo valevole per la dodicesima giornata della regular season del campionato regionale di Serie C; pur non avendo brillato in campo, diversamente da quanto fece sette giorni fa contro la Roma 12, batte la Top Volley Cisterna dopo ben ottantatré minuti di gioco, consolida il suo nono posto nel girone A con quindici punti e, a sorpresa, si pone in modo equidistante tra la zona play off (−7 sempre dalla squadra allenata da Guerrini) e quella play out (+9 sulla compagine gaetana). Affinché rimediasse ai suoi errori in ricezione e al suo lieve sfasamento in fase di ricostruzione, il gruppo di coach Cristini reagisce e rimonta i due punti di scarto dalla sua avversaria, soprattutto nel finale del primo e in quello del terzo set, giocando con più lucidità, passione e grinta; alla fine la spunta e può prepararsi alla difficile trasferta del prossimo 26 gennaio al palazzetto dello sport di Paliano contro il Pileum Volley.

 

La cronaca del match.

La Roma Volley Club alterna per tutto il primo set ottimi attacchi e muri a mediocri ricezioni e difese, fino al 17-19 si ritrova spesso sotto la Top Volley Cisterna di almeno due punti e a ogni suo errore incassa i rimproveri di coach Cristini; tuttavia si scuote nel finale con le micidiali schiacciate di capitan Picariello e centra il 25-23 grazie a un rapido muro di Cucullo e a una battuta float in salto di Gerini. Neanche all’avvio del secondo set la squadra di casa abbassa la sua percentuale di errori sia al servizio sia in attacco, bensì riprende il controllo del gioco a partire dall’8-11 non solo con i prolifici Amici e Arielli, ma anche con l’apporto sotto rete di Proietti e di Cucullo; seppur a stento, resta sopra la squadra pontina di due punti e sigla il 25-22 con un altro potente primo tempo di Amici. Per tutta la prima metà del terzo set il sestetto giallorosso ripete l’opaca prestazione del primo tra errori difensivi, attacchi annullati e ansia da prestazione; tiene il passo della sua ospite grazie allo stacanovismo dei suoi due prolifici Under 18 Arielli e Amici, i quali, dopo aver annullato due set point, regalano ai loro compagni il 26-24 finale e altri tre punti in classifica incidendo sia a muro sia in attacco.

 

Coach Cristini: “Dobbiamo migliorare ancora”

Felice per il 3-0 della Roma Volley Club sulla Top Volley Cisterna, coach Cristini dice la sua a fine gara: “Partite come queste sono delicate e toste per una squadra giovane come la nostra. Il fatto che siamo a sette punti dalla zona play off deve solo darci consapevolezza dei nostri mezzi, anche se sappiamo di dover migliorare ancora nei fondamentali tecnici e mentali. Poiché da molto tempo siamo un po’ a corto di elementi, di certo dobbiamo lavorare sul piano fisico. Abbiamo disputato un buon match con Proietti, titolare per la prima volta in questa stagione e autore di tre muri punto, nonché Amici e Arielli, i quali devono credere ancora di più in sé stessi. Andremo a Paliano a giocare il nostro match consapevoli che sarà dura fare risultato, ma non impossibile”.

 

Claudio Sabbatini

Addetto Stampa Settore Giovanile Maschile Roma Volley Club

Area degli allegati

Attachment

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi